Coloro che iniziano il cammino dell'ermetismo, devono avere raggiunto un equilibrio psichico perfetto, perché devono affrontare e neutralizzare forze negative, che bisognerà rimuovere con fermezza, conoscendo l'avversario con cui si ha a che fare.

L'ermetismo è simile ad un fuoco che, durante l'iniziazione, uccide dando una nuova vita al discepolo; questa è la cosidetta morte iniziatica, attraverso la quale le forze negative vengono trasformate in positive.

Diverse sono le operazioni che l'iniziato sarà chiamato ad eseguire, in alcuni casi può avvenire che non si riesca ad entrare completamente nel rituale da eseguire per attrarre l'energia necessaria affinché l'esperimento esoterico riesca.

Durante questa fase, basterà elevare se stesso fino a raggiungere lo stato Solare di creatività per produrre la manifestazione che solo provvisoriamente si era interrotta. Questi momenti di luce mistica, che esprimono dei doni inestimabili, possono manifestarsi in ogni essere.

Getting cialis drug online has never been very easy.

Never underestimate the value of buy cheap propecia that.

Find out truth powering online viagra many of the most widespread myths people are inclined to say pertaining to Generika viagra.

Durante la pratica dell'esoterismo iniziatico, potrebbe accadere che l'intervento di forze estranee cerchi di impedire il proseguimento dell'opera; oppure che, per cause spontanee, si fermi il flusso dell'energia, per poi riprendere improvvisamente.

L'improvviso spegnimento del Sole esoterico non significa la morte delle facoltà acquisite durante l'apprendistato, ma si tratta semplicemente di un afflusso di energia superiore, perché maggiore è la capacità ricettiva dell'iniziato. in tale fase di spegnimento, dovrà sopraggiungere la calma iniziatica per il contatto con l'energia in arrivo, la quale dovrà trovare un cielo interiore sereno e dischiuso a riceverla.

Il possesso della nuova energia deve coniugare le facoltà superiori con colui che le riceve, per realizzare le nozze esoteriche e partorire se stessi quali figli della Madre Solare Iniziatica.

L'iniziato che ha raggiunto il libero arbitrio esoterico è in perfetta unità con le leggi che governano il creato, nel discernimento utile per adoperare le nuove facoltà nell'armonia universale.

La vibrazione solare raggiunta, sintonizzata con tutte le emittenti di energie esoteriche, permette all'iniziato di non avere più bisogno di seguire l'andamento dell'opera, il rituale si realizzerà spontaneamente secondo il fine richiesto.

La sospensione provvisoria dell'io interiore e la sua ripresa sono sempre guidate dall'Io divino, e l'iniziato ha la certezza di non errare, perché perfetta è l'antenna solare di collegamento, come è sempre precisa ogni operazione che si dovrà svolgere.

La memoria dell'iniziato ha subito una trasmutazione, perché in lui sono state risvegliate le numerose cellule che nell'uomo comune sono ancora dormienti, ed in tali cellule riattivate sono state inserite cognizioni esoteriche straordinarie, necessarie per manovrare rettamente le divine energie.

La parola della Sapienza è l'unico idioma degli Dei.

Durante qualsiasi operazione, la parola evocatrice possiede la virtù dell'animazione, per rendere vivente l'inserimento delle entità evocate secondo il rituare o l'operazione da svolgere.

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati.

Accetto i cookie da questo sito.